Prove di Posizionamento per le studentesse e gli studenti per l’autovalutazione nei test di accesso all’università

Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR) al fine di:

  • aumentare la propensione a iscriversi all’università;

  • orientare a una scelta universitaria consapevole;

  • ridurre il tasso di abbandono universitario particolarmente rilevante nei primi anni universitari;

  • aiutare a completare il percorso universitario nei tempi previsti;

ha promosso i Piani di Orientamento e Tutorato (POT) e Piano Lauree Scientifiche (PLS) e ha chiesto alle università di progettare e realizzare attività che sostengano le studentesse e gli studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie di 2° grado nella scelta del corso di laurea e gli immatricolati nell’affrontare con profitto gli studi universitari.

Per raccogliere la sfida lanciata dal MIUR, tutti i nove progetti PLS e cinque progetti POT, con il supporto del CISIA (Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso), hanno deciso di creare degli strumenti condivisi e di realizzare insieme il progetto ORIENTAZIONE.

L’obiettivo di ORIENTAZIONE è di fornire un ambiente e un sistema di materiali e di strumenti utili per realizzare le attività previste dai progetti PLS e POT, con particolare riferimento alle attività di orientamento e autovalutazione svolte nelle scuole con la collaborazione degli atenei.

Un primo strumento è costituito dalle Prove di Posizionamento per le studentesse e gli studenti (di seguito PPS) che permettono l’autovalutazione e, grazie ai risultati ottenuti, programmare attività di miglioramento della preparazione per il successivo accesso universitario.


Le PPS potranno essere utilizzate dal 4 novembre 2019 da parte degli studenti e delle studentesse, in modo autonomo, collegandosi al sito del CISIA.    


www.cisiaonline.it